Mariastella Pianelli

Mi sono diplomata all’Istituto Superiore di Grafica Pubblicitaria nel 1996.

Subito dopo il diploma ho intrapreso un percorso lavorativo nel reparto amministrativo di un’azienda, e nel corso degli anni la mia professionalità ha progredito verso quella direzione.

Il mio sogno, oggi, è quello di far sì che la passione per il disegno non sia più solo un hobby, ma coinvolga ogni aspetto della mia vita.

Per questo motivo ho iniziato dei percorsi formativi nell’ambito dell’illustrazione editoriale.

A maggio del 2019 ho iniziato il Corso di Illustrazione Editoriale con l’Istituto Armando Curcio Editore concluso a novembre, dove ho lavorato su un progetto libro dedicato all’opera Lirica ed in particolare a Gioacchino Rossini e alla sua opera più celebre il Barbiere di Siviglia.

La tecnica usata è stata l’acquarello con matite colorate.

A gennaio 2020 ho iniziato il corso di illustrazione editoriale entry level con la scuola Ars In Fabula che concluderò a fine luglio. Il corso sta dando particolare attenzione alla realizzazione dello storyboard, è prevista la realizzazione solo di alcune tavole definitive.

Il testo da me scelto è un racconto di Dino Buzzati i Giorni Perduti.

La tecnica usata è acquarello con matite colorate.

Negli ultimi tempi sto approfondendo l’illustrazione digitale seguendo un corso on line con la Scuola Romana dei Fumetti specifico sulla colorazione digitale, ma per lo più da autodidatta sia con Procreate che con Photoshop.

Con l’Istituto Armando Curcio Editore continua tutt’oggi una proficua collaborazione e saranno prossime delle pubblicazioni di libri da me illustrati.