I vincitori del concorso Scarpetta d’Oro 2022

Nov 29, 2022 | edizione 2022

Alessia Elettra Campana ha vinto la 26a edizione del concorso d’illustrazione Scarpetta d’Oro con l’opera Nuove avventure e la classe 4aB della Scuola Primaria Elsa Morante di Oriago di Mira (Ve) si è aggiudicata il primo posto del concorso di scrittura creativa. Prima classificata per le Scuole Secondarie di primo grado la 2 A della Scuola Don L. Milani di Vigonza (PD)


Alessia Elettra Campana – Primo Premio 26° edizione del concorso d’illustrazione Scarpetta d’Oro


Classe IV B della Scuola Primaria Elsa Morante di Oriago di Mira – “Nessuno mi può fermare
Primo Premio 25° edizione del concorso scuole Scarpetta d’Oro


Classe IV B della Scuola Primaria A. Manzoni di Calcroci – “Quattro salti con fantasia
Secondo Premio 25° edizione del concorso scuole Scarpetta d’Oro


Classe IV A della Scuola Primaria C. Collodi di Vigorovea – “La città incantata”
Terzo Premio 25° edizione del concorso scuole Scarpetta d’Oro


Classe II A della Scuola Secondaria di 1° Grado Don L. Milani di Vigonza – “Impronte d’argento”
Primo Premio 25° edizione del concorso scuole Scarpetta d’Oro

Il 26 novembre al Palarcobaleno di Fossò (Ve) la cerimonia di premiazione, alla presenza di Silvia Bolla Vicepresidente di Confindustria Venezia, Gilberto BallinPresidente ACRiB e Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta, Alberto Baratto Sindaco di Fossò e Andrea Artusi Presidente della giuria di Scarpetta d’Oro. All’evento hanno partecipato, tra gli altri, l’Assessore del Comune di Mira Oriana Gerardi e il Sindaco di Vigonza Gianmaria Boscaro.

“Questa iniziativa – dichiara Silvia Bolla Vicepresidente di Confindustria Venezia Rovigo – ha il pregio di valorizzare un connubio fondamentale: quello fra impresa e arte. È grazie alla creatività, infatti, che un’azienda nasce, innova e si sviluppa. È importante diffondere tale consapevolezza tra i giovani, capitale umano del domani”.

Il Premio Scarpetta d’Oro, promosso da Acrib e organizzato dal Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta, è nato per stimolare i talenti, diffondere la cultura d’impresa e avvicinare i giovani alla tradizione calzaturiera. Quasi 5mila le opere candidate dal 1995 ad oggi, realizzate da illustratori professionisti e amatori, e oltre 500 classi delle Scuole primarie e secondarie di primo grado che hanno preso parte all’iniziativa. Quest’anno la manifestazione si inserisce nel ricco programma di appuntamenti previsti dal progetto Venezia Rovigo Padova Treviso Capitale della Cultura d’Impresa 2022, realizzato con il contributo delle Camere di Commercio di Venezia Rovigo, Padova e Treviso Belluno.

“Per noi calzaturieri – sottolinea Gilberto Ballin, Presidente ACRiB e Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta – è sempre un momento di gioia il Premio Scarpetta d’Oro, tra le più importanti occasioni per diffondere cultura d’impresa e dare seguito alla tradizione manifatturiera della Riviera del Brenta. Il nostro obiettivo è quello di appassionare sempre più i giovani a questa attività d’eccellenza, affinché possano condurre il nostro territorio verso nuovi ambiziosi traguardi”.