18′ edizione del Premio Internazionale “Scarpetta d’oro”

Ott 10, 2013 | Edizione 2013

L’organizzazione digitalizza le opere del passato per guardare al futuro

VIGONZA. – La splendida cornice del Castello dei Da Peraga a Vigonza, ha ospitato questa mattina 19 ottobre la cerimonia di premiazione della 18′ edizione del Premio Internazionale di Illustrazione per l’infanzia “Scarpetta d’oro”  promosso da Acrib, l’associazione dei calzaturifici della Riviera del Brenta e dal Politecnico Calzaturiero.
Presenti, oltre a Nunzio Tacchetto sindaco di Vigonza che ospitava la manifestazione, anche  Alberto Capuzzo direttore di Venezia Opportunità e Siro Badon, presidente di Acrib attualmente anche vicepresidente di Assocalzaturifici, che ha introdotto nel suo discorso le importanti novità che nel concorso sono state inserite.

Le novità
Il concorso non sarà più dedicato solo al mondo degli illustratori tradizionali, ma si aprirà anche al mondo dell’arte digitale, perché dopo 18 anni di crescita è importante anche evolvere e comprendere che esiste un panorama nuovo e diverso. Altra importante novità il completo rinnovamento del sito dedicato al concorso realizzato da DNA Italia che non solo vedrà la digitalizzazione delle opere e dei cataloghi delle edizioni precedenti, ma in futuro potrà consentire agli illustratori di interagire con il mondo della rete e di creare un network tra artisti che utilizzano nuove e vecchie tecniche che potranno così vedere collegati anche i loro lavori su altri siti.

Anche gli studenti potranno avere più spazio e possibilità di navigare e conoscere il passato e la storia del concorso e delle opere e, perché no, interagire con la giuria per esprimere un voto sulle opere presentate. l’opera che loro amano di più. Un’attività che consente un importante recupero del passato per poter guardare al futuro. Il sito sarà pronto nei prossimi giorni all’indirizzo www.scarpettadoro.org. Non per niente il tema lanciato per gli illustratori per la prossima edizione verterà sui “nuovi percorsi digitali”.